Mostra “Puer natus est”: ecco Gesù Bambino

LECCE- Inaugurata presso il palazzo Fulgenzio della Monica, sede della Pinacoteca d’Arte Francescana “Roberto caracciolo”, dei frati minori di Lecce, la mostra “Puer natus est”, visitabile fino al sei gennaio. L’esposizione permette di scoprire il grande patrimonio delle statue devozionali di Gesù Bambino provenienti dai conventi e monasteri francescani e benedettini della Puglia meridionale e da alcune collezioni private. Le opere abbracciano un arco temporale di quattro secoli, con statue seicentesche in legno di scuola napoletana, passando per le opere in cera del ‘700 fino alle più recenti statue ottocentesche e contemporanee in cartapesta leccese. Le diverse provenienze ed i diversi materiali permettono di variare il tema dell’icona di Gesù Bambino. Dai più classici bambinelli dormienti si passa ai “Salvator mundi” dove il bambinello con parametri regali regge e governa il mondo. E ancora, in questi giorni sono stati inaugurati il presepe allestito all’interno della chiesa di Fulgenzio e quello all’interno del salone del Palazzo della Monica, dove la scena della natività è rievocata all’interno di un classico quartiere storico pugliese, tra vicoli e case a corte riprodotte in miniatura.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*