Cronaca

Giallo in Nicaragua: ucciso un tarantino

MANAGUA- Una rapina o un delitto passionale. E’ giallo sulle possibili cause alla base dell’uccisione di Giacomo Fiorino, originario di Martina Franca, avvenuta a Managua in Nicaragua. Il corpo del 54enne sarebbe stato trovato domenica scorsa, nel negozio che gestiva, per terra in una pozza di sangue. Accanto a lui, anche quello di una donna di 45 anni, Claudia Carrillo. I corpi senza vita sono stati ritrovati da un dipendente. Le indagini sono affidate agli agenti di polizia e all’Istituto di medicina legale che si sono recati sul posto. Nessuna pista è esclusa.

Articoli correlati

Torre Lapillo, demolita villetta abusiva

Redazione

Aggredita da un branco di cani, l’antitetanica irreperibile nel Salento. 200 km per farmaco salvavita

Redazione

Protesta avvocati, manifestazione prima dell’assemblea per decidere se continuare

Redazione

Paziente muore in ospedale soffocata da una banana

Redazione

Truffa all’Inps da 250mila euro: falsi braccianti e reddito di cittadinanza senza diritto

Redazione

Attentato a Confindustria Taranto: tre colpi di pistola contro portone

Redazione