Occhio alla truffa: CuoreAmico non chiede soldi porta a porta!

randstad 1

SURBO – Occhio alla truffa. Ci sono arrivate delle segnalazioni da Surbo: qualcuno ieri sera ha chiesto soldi porta a porta per CuoreAmico. Ma non siamo noi, non si tratta della onlus salentina, non è il progetto Salento Solidarietà. Una coppia di giovani, un ragazzo e una ragazza, hanno bussato a tre-quattro porte di altrettante abitazioni del paese.

I cittadini non ci sono cascati perché conoscono CuoreAmico e sanno che la raccolta fondi non funziona così, ma solo utiliazzando i salvadanai con l’inconfondibile cuore colorato, che può essere richiesto da scuole, associazioni, esercizi commerciali.

Non incappate nella truffa e, se vi trovate in una situazione del genere, chiamate le forze dell’ordine.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*