Allagamenti e danni, situazione critica a Brindisi e Taranto

LECCE -Nel Brindisino, una tromba d’aria si è abbattuta su Mesagne: davanti al sagrato in via Maya Materdona, un grosso albero di pino è venuto giù. Non solo: al centro commerciale Le Colonne, il parco divertimenti per bambini Gommolandia è stato completamente distrutto con i gonfiabili e le transenne piegate.
Mesagne, Francavilla Fontana e Ostuni le aree più colpite. Nel capoluogo, messa in sicurezza una pensilina al nuovo Teatro Verdi; all’aeroporto, sono stati dirottati due voli provenienti da Milano perché gli aerei non hanno potuto atterrare a Bari. Anche qui alberi e muri a terra dappertutto.

Nel Tarantino anche due feriti: una coppia era in auto, a Uggiano Montefusco, nella marina di Manduria, quando una tromba d’aria ha abbattuto gli alberi della villa e uno dei grandi pini ha colpito la vettura. I due sono stati soccorsi e portati in ospedale, il marito con delle contusioni e la moglie in stato di choc.
Nel capoluogo ionico, in via del Lavoro, un grande traliccio è stato abbattuto dal vento e un albero è caduto nei pressi della scuola Battisti, chiusa come le altre per disposizione del sindaco.
Strade allagate un po’ ovunque in città, ma anche pali dell’illuminazione pericolanti o completamente divelti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*