Il Lecce a Milano in cerca di riscatto; le probabili formazioni

LECCE (di M.Cassone) – Si torna in campo dopo la sosta per gli impegni delle squadre nazionali, si gioca l’ottava giornata del campionato di serie A. Il Lecce vola al Meazza di Milano per far visita al Milan.

Pioli, alla sua prima alla Scala del calcio in veste di mister rossonero, nel giorno del suo compleanno, incrocia i guantoni della sfida con Liverani.

L’allenatore originario di Parma ha preso il posto di Giampaolo ed ha il compito di risollevare le sorti del club rossonero.

Ha già iniziato con la sua filosofia distensiva che prevede l’abolizione del ritiro pre partita e potrebbe disegnare un 4-3-3 con Donnarumma tra i pali, Conti, Musacchio, Romagnoli e Theo Hernandez sulla linea difensiva con Kessie, Biglia e Paquetà in mezzo al campo e sulla linea offensiva potrebbero esserci Suso, Piatek e Rebic con Leao inizialmente in panchina oppure in campo al posto di Piatek.

Liverani dovrebbe rispondere con il suo 4-3-1-2 o 4-3-3. Ballottaggio sulla destra della difesa tra il rumeno Benzar e Rispoli, con Lucioni e Rossettini al centro e Calderoni a sinistra, mentre a centrocampo potrebbe avere una maglia da titolare Tabanelli insieme a Petriccione e Tachtsidis, con Mancosu a ridosso di Falco e Babacar, in porta Gabriel che proprio al Meazza con la maglia del Milan ha esordito in serie A nel 2013 contro l’Udinese.

Prevista la presenza di circa 3000 tifosi del Lecce pronti a colorare di giallorosso lo stadio milanese.

Arbitro della gara il sig. Fabrizio Pasqua di Tivoli. Fischio d’inizio alle ore 20:45, telecronaca su Sky.

PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Biglia, Paquetà; Suso, Piatek (Leao), Rebic. Allenatore: Pioli

LECCE (4-3-1-2): Gabriel: Benzar, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Tachtisidis, Petriccione, Tabanelli; Mancosu; Falco, Babacar. Allenatore: Liverani

ARBITRO: sig. Fabrizio Pasqua di Tivoli

ASSISTENTI: sig. Antonino Santoro di Catania e sig. Valerio Colarossi di Roma 2; IV° uomo il sig. Marco Serra di Torino, in sala video il sig. Luca Pairetto di Nichelino al VAR, AVAR il sig. Mauro Vivenzi di Brescia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*