Donna investita da una fiammata in cucina: è in prognosi riservata

LECCE – È ricoverata in prognosi riservata nel reparto Grandi ustionati dell’ospedale Perrino di Brindisi una donna leccese investita da una fiammata nella propria cucina.

Il grave incidente domestico si è verificato alle 6,00 del mattino in un appartamento in viale Ugo Foscolo. La donna era intenta a preparare la colazione; non si sa ancora cosa abbia fatto scoppiare l’incendio, ma di certo la fiammata è partita dal fornello acceso. Le cause saranno stabilite dai vigili del fuoco intervenuti a liberare la malcapitata dall’abitazione invasa dal fumo denso. Illeso il figlio del signora, che era in casa con lei.

Le ustioni sul corpo della vittima sono di secondo grado, per questo è stata trasportata d’urgenza a Brindisi da un’ambulanza del 118. Qui i medici l’hanno medicata e hanno deciso di riservarsi la prognosi. La sua vita non è in pericolo, ma le ustioni sono piuttosto gravi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*