Truffa l’Inps fingendosi invalido? Assolto 70enne di Carpignano Salentino

CARPIGNANO SALENTINO-Era stato rinviato a giudizio con l’accusa di truffa continuata ma è stato assolto dal gup perché “il fatto non sussiste”. Secondo il pm Valeria Farina Valaori l’uomo, C.A., un 70enne di Carpignano Salentino, con più azioni consecutive e con artifici e raggiri, aveva indotto in errore le commissioni mediche che gli avevano riconosciuto l’invalidità civile ( prima parziale e poi totale). L’uomo, secondo le indagini condotte dalla guardia di finanza, fingendo difficoltà deambulatorie e deficit visivo, aveva ottenuto anche l’inabilità lavorativa procurandosi un ingiusto profitto. In circa due anni, dal 2012 al 2014, avrebbe percepito indebitamente quasi 12 mila euro di indennità di accompagnamento ai danni dell’Inps.

Il 70enne è stato difeso dall’avvocato Stefano De Francesco.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*