Quartiere Rudiae-Ferrovia: sicurezza e viabilità i nodi da sciogliere

minerva

LECCE – Una zona vasta, popolosa, a pochi passi dal centro storico. Ed è proprio per questo che qui, nel quartiere Rudiae-Ferrovia, dove oggi fa tappa il nostro tour in periferia, si reclamano due interventi urgenti: il primo riguarda la viabilità, il secondo la sicurezza.

Il traffico, la mobilità e i parcheggi sono oggetto di mal di pancia soprattutto in zona stazione e all’incrocio del bar rosso e nero. Sempre lungo il Viale della stazione e superato il sottovia per Monteroni, si reclama più sicurezza in primis.

Fenomeni come prostituzione e bivacco, pur avendo registrato un lieve calo, persistono. E non è la quantità a fare la differenza, ma la continuità: quella che ha portato nel tempo a bollare il quartiere come “pericoloso”, tanto da spopolarsi gradualmente. Sono tante le abitazioni sfitte e le saracinesche abbassate. Proprio qui dove l’afflusso di studenti e turisti dovrebbe rappresentare una garanzia.

Infine “maggiore cura del verde pubblico e un restyling di alcuni marciapiedi -dicono i residenti- non guasterebbero. Di strada da fare ce n’è, ma i segnali sono incoraggianti”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*