“Samara Challenge”: lo scherzo horror a Taranto finisce male – Il Video

TARANTO- Finisce in aggressione lo scherzo horror “Samara Challenge” che spopola ovunque e ieri sera è approdato anche a Taranto. Come si vede da questo video diffuso sulla pagina Facebook “Taranto è lui”, la spaventosa figura vestita di bianco e con la lunga parrucca nera che copre il volto, come la protagonista del film The Ring, è stata inseguita e picchiata da alcuni giovani. E’ accaduto nel quartiere Tramontone, periferia della città.

Un gioco pericoloso, che da alcune aree del Napoletano si sta diffondendo a macchia d’olio in tutta Italia: consiste nel travestirsi nella protagonista del film horror “The Ring”, che racconta la storia di Samara Morgan, una bambina dotata di poteri paranormali e nata dalla violenza subita da una donna da parte di un prete.  Un modo per spaventare goliardicamente le persone in strada, spesso sfoderando anche un coltellaccio finto, prima di scappare via. Non tutti gradiscono, però. E a Taranto è andata decisamente male alla ragazza che è apparsa ieri sera al Tramontone. In serata, stando ai ben informati, sarà il cimitero di Montemesola il nuovo scenario di «Samara Challenge».

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*