AttualitàCronacaPolitica

Mrs Sogliano Cavour: “Pretendiamo chiarezza su incendio divampato alla Colacem”

SOGLIANO CAVOUR- “Adesso basta! Pretendiamo chiarezza sull’incendio divampato al cementificio Colacem; apprendiamo dagli organi di stampa che lo stabilimento era chiuso da otto giorni e che anche il nastro interessato dall’incendio non era attivo, a tal proposito chiediamo che siano rese note quanto prima le cause, vogliamo i dati ufficiali di quello che è accaduto e pretendiamo che siano prese le giuste precauzioni in modo che fenomeni così pericolosi per la salute di tutti i cittadini non si verifichino più. Se la natura dell’incendio dovesse essere dolosa speriamo che i colpevoli siano presto consegnati alla giustizia. Ciò detto saremo vigili e attenti su tutte le dinamiche che scaturiranno da questo fatto così grave, siamo veramente stanchi che la qualità dell’aria e la nostra salute debbano essere avvelenate da fattori che devono essere tenuti sotto controllo e monitorati e da situazioni che possono essere evitate”. Questa la nota a firma del Coordinatore cittadino Roberto Cucco e del direttivo del Movimento Regione Salento di Sogliano Cavour.

Articoli correlati

La banda del bancomat colpisce ancora: esplosione nella notte

Redazione

Federaziende, meeting annuale: l’innovazione tra passione e curiosità

Redazione

Asl Lecce, presunto caso fondi europei persi, le precisazioni della Regione: ”Denaro non speso riguarda opere complementari”

Redazione

Rinvenuto un chilo di eroina nelle campagne di Scorrano

Redazione

Schianto in scooter a Marzabotto: vittima un leccese

Redazione

Trasportavano migranti nel doppio fondo dell’auto, 2 arresti

Redazione