Nuovo sbarco, arrivano in 15: erano in mare da tre giorni

SANTA MARIA DI LEUCA- Nuovo sbarco sulle coste del Salento. 15 migranti di nazionalità curda e irachena sono approdati sulle coste salentine a bordo di un veliero e intercettati dalle motovedette della Guardia di Finanza.
I migranti, tutti uomini tra i 19 e 32 anni, tranne due donne curde, un’anziana con la figlia, erano in mare da tre giorni e sono arrivati in condizioni buone, anche se una delle due donne presentava escoriazioni su una spalla procurate durante la traversata.  Il medico di frontiera ha visitato tutti e medicato la spalla della donna. I volontari della Croce Rossa dei comitati di Lecce e Casarano hanno provveduto all’assistenza sanitaria e al rifocillamento di tutti. I tre scafisti, due uomini e una donna, sono stati fermati dalle forze dell’ordine e le loro identità sono al vaglio degli inquirenti.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*