Incendio a Punta della Suina. In azione i canadair

calema b

GALLIPOLI-Un grave danno ambientale quello provocato dal vasto incendio scoppiato nel primo pomeriggio nella zona a Sud di Gallipoli, nell’area tra Punta Pizzo e Punta della Suina, ricoperta di pineta e macchia mediterranea. Le fiamme hanno distrutto in poco tempo diversi ettari di vegetazione che rientra, tra l’altro, nella zona del Parco Naturale. Ben cinque le squadre dei vigili del fuoco che hanno provato ad avere ragione delle fiamme che si sono propagate in breve tempo a causa del forte vento di tramontana. Una colonna di fumo era ben visibile da diversi chilometri. E’ stato necessario, a causa del tratto impervio, l’intervento di due canadair. Le fiamme sono state spente dopo diverse ore e si è proceduto successivamente alla bonifica. Solo qualche giorno fa un altro incendio ha distrutto un tratto di vegetazione lungo la costa tra Castro e Santa Cesarea Terme. Anche in quel caso era stato necessario l’intervento del canadair.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*