Cronaca

Nessun colpevole per l’omicidio di Sonia Marra. L’ex fidanzato assolto anche in Appello

PERUGIA- Nessun colpevole, al momento, per l’omicidio di Sonia Marra, la ragazza di Specchia uccisa a 25 anni a Perugia dove studiava. Umberto Bindella, l’unico imputato nel processo, è stato assolto anche in Appello. In queste ore quindi è arrivata la conferma del verdetto in primo grado della Corte d’assise di Perugia. E dunque resta il giallo sulla scomparsa della 25enne sparita dalla sua abitazione nel capoluogo umbro la notte tra il 16 ed il 17 dicembre del 2006. Il suo corpo non è mai stato trovato e per questo era stato ipotizzato a carico dell’uomo anche il reato di occultamento di cadavere.

Bindella si è sempre proclamato innocente. In primo grado era stato assolto anche l’altro imputato, Fabio Galluccio, 35 anni, finanziere amico di Bindella. Per lui era stato ipotizzato il concorso nell’occultamento del cadavere e il favoreggiamento personale per le dichiarazioni rese agli investigatori. L’assoluzione arriva dopo otto anni dall’avvio del processo cominciato nel luglio del 2011. Contro l’imputato la procura generale aveva sollecitato una condanna a 24 anni di carcere.

“E’ finito un incubo – hanno commentato alle testate locali i difensori di Bindella Daniela Paccoi e Silvia Egidi- E’ stato difficilissimo difendere un innocente. Con questa sentenza abbiamo riacquistato fiducia nella giustizia, è stata una vicenda amara che ha annientato persone e illuso i familiari di Sonia Marra”.

La ragazza , che a Perugia studiava per diventare tecnico di laboratorio biomedico, viveva da sola in un appartamento vicino al centro. Gli investigatori risalirono a Bindella, arrestato e poi rimesso in libertà dopo pochi giorni, esaminando i tabulati telefonici della giovane. Secondo l’impianto accusatorio, Sonia voleva continuare la relazione con Bindella, lui no. L’uomo, stando alla ricostruzione fatta dall’accusa, si sarebbe contraddetto sui rapporti con Sonia: prima avrebbe sostenuto di ricordarsi di lei, poi di averla frequentata per un po’ e di averla persa di vista. Invece, 48 ore prima della scomparsa di Sonia, si sarebbe recato a casa di lei per farle eseguire un test di gravidanza. Ora il mistero rimane. Che fine ha fatto Sonia?

Articoli correlati

Scontro tra auto, dopo un mese di agonia muore 60enne. La moglie spirò il giorno dopo

Redazione

Malore in acqua, muore 70enne brindisino

Redazione

13 enne violentata nel villaggio turistico? Indagini su un animatore

Mario Vecchio

Maltratta familiari per droga: arrestato 45enne

Redazione

Tragedia nella marina di Pulsano, 70enne muore sotto gli occhi dei bagnanti

Isabel Tramacere

Spaccio di droga: 14 arresti e 17 indagati

Andrea Contaldi