Richiesta di denaro con minacce? Assolta 54enne

COPERTINO – Era stata arrestata a marzo dello scorso anno dai carabinieri di Copertino, insieme ad un’altra donna, per i reati di estorsione ed usura. Nelle scorse ore Fabiola Paladini, 54enne di San Pietro in Lama, è stata invece assolta dall’accusa di usura per non aver commesso il fatto e da quella di estorsione per vizio totale di mente, ossia incapacità di volere al momento del fatto.

La donna, difesa dall’avvocato Paolo Cantelmo, nelle scorse ore ha discusso il giudizio abbreviato dinnanzi al gup Giulia Proto.

Il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a quattro anni di reclusione. Il gup ha invece assolto l’imputata.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*