Brindisi, tenta la fuga con 61 capi di abbigliamento: arrestata 19enne

BRINDISI – Una ragazza, di appena diciannove anni di nazionalità rumena, è stata arrestata a Brindisi per il furto di 61 capi di abbigliamento presso un negozio all’interno di un centro commerciale.

La giovane aveva staccato i dispositivi antitaccheggio dalla merce asportata e nascosta di una borsa di cartone e li aveva accuratamente avvolti in della carta argentata per eludere il sistema elettronico all’uscita del negozio.

L’atteggiamento furtivo non è sfuggito al personale di vigilanza.

Bloccata all’uscita, la 19enne è stata arrestata e la refurtiva, il cui valore complessivo ammonta a 653 euro, è tornata nella disponibilità del negozio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*