Politica

Congedo prende tempo per l’analisi. Poli: “Siamo pronti per le Regionali”

LECCE – Quello che stava accadendo è stato chiaro praticamente da subito, ma c’era molta prudenza, in tutti i comitati dei candidati sindaco.

Dai dati che arrivavano nei comitati elettorali direttamente dai rappresentanti di lista presenti in tutte e 102 le sezioni, si è cominciato a delineare il vantaggio di Carlo Salvemini.

Vantaggio che è andato poi consolidandosi, fino all’esito: non ci sarà il ballottaggio, è vittoria al primo turno per il sindaco uscente.

Saverio Congedo, prima dei dati definitivi ufficiali del Ministero dell’Interno, ha preferito non rilasciare dichiarazioni e ha rimandato l’analisi del voto.

Le reazioni già nel pomeriggio: alle 18.15 Adriana Poli Bortone, che era già tra il 9 e il 10%, è stata accolta nel suo comitato da un fragoroso applauso. Ha puntato di nuovo il dito contro il voto disgiunto, ha parlato di un centrodestra di cui la gente è ormai stanca e poi, commossa, ha ringraziato tutti e ha detto che la squadra è già pronta per le regionali.

Articoli correlati

Vogliamo la Metropolitana di Superficie del Salento: il centrodestra unito ha manifestato. Un viaggio a bordo del treno diesel per testimoniare il disagio del territorio

Redazione

Piconese insiste sul laboratorio con Ncd-Udc, ma per Sel è solo un inciucio

Redazione

Autosospensione dal PD di Taranto di oltre cinquecento iscritti

Redazione

Antimafia, è ufficiale la lista degli impresentabili. Tra i quattro pugliesi due brindisini

Redazione

Non a Cavallino: per l’Estate i rifiuti di Brindisi vanno in Emilia Romagna

Redazione

Sanità, nel toto-nomi per l’assessorato Pentassuglia è tra i favoriti

Redazione