Riesumato il cadavere di Ivan Ciullo. L’autopsia riapre i dubbi sulla morte

ACQUARICA DEL CAPO – Eseguita in queste ore l’autopsia sul corpo del giovane dj Ivan Ciullo a ben quattro anni dalla morte dopo l’esumazione del corpo del ragazzo sepolto nel cimitero di Acquarica del Capo. I risultati dell’esame eseguito dal medico legale Alberto Tortorella e dal Professore Francesco Introna saranno noti tra novanta giorni. Si attendono, dunque, i risultati delle operazioni peritali, necessari esami di laboratorio, ma legali e familiari sono, ancora di più in queste ore, fermamente convinti che non si sia trattato di un suicidio. Gli avvocati della famiglia di Ivan, Walter Biscotti e Paolo Maci riferiscono che, secondo i loro consulenti, l’orario della morte deve essere posticipato di almeno sei ore. Questo significa che le indagini espletate in precedenza sono assolutamente inutili ed ininfluenti. Le indagini cominciano oggi. Una giornata triste per la madre Rita, per i familiari che non hanno mai creduto a questa ipotesi.

“Una giornata che si sarebbe potuta evitare, ma la verità è vicina” dice con la speranza di sempre di poter fare luce sulla morte del figlio trovato impiccato ad un ulivo nelle campagne di Acquarica del Capo la mattina del 22 giugno del 2015.  La riesumazione e l’autopsia sul corpo del giovane dopo l’ennesima istanza dei legali della famiglia e la riapertura dell’inchiesta per la terza volta. Due le archiviazioni del caso che era stato ritenuto un suicidio. I dubbi tanti, tra questi il fatto che non sia mai stata fatta nessuna ricerca nel cellulare o pc del ragazzo, né un esame calligrafico sulla lettera che Ivan avrebbe lasciato ai genitori. Insieme a quella che una serie di perizie hanno sostenuto essere una posizione “anomala” del corpo trovato nelle campagne. Almeno in 10 persone tra periti, avvocati e consulenti hanno lavorato per ottenere questo che per i familiari di Ivan Ciullo, è già uno straordinario risultato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*