“Responsabilità medica”, esperti a confronto

LECCE – Sarà l’Aula Magna della Corte d’Appello di Lecce  ad ospitare il Convegno Nazionale “Responsabilità medica e problemi aperti”, organizzato l’Università Meier di Milano con il patrocinio della Regione Puglia, della Città di Lecce, dell’Ordine degli Avvocati di Lecce, della Fondazione Vittorio Aymone, dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Lecce, di Asseprim-ConfCommercio e di Ferpi. Direttore scientifico dell’evento, Paolo Vinci, avvocato salentino da molti anni a Milano, fiduciario delle principali compagnie assicurative e aziende sanitarie italiane nonché docente universitario.  Previste relazioni e tavole rotonde condotte da professionalità autorevoli nel campo della responsabilità sanitaria, provenienti da tutta Italia. Si parte venerdì 17 maggio alle 15 e si chiude sabato con una tavola rotonda medico-legale sul ” ruolo del Ctu in sede civile e quello del perito in sede penale”. Di seguito un’ altra tavola rotonda, di diritto civile sulla legge Gelli. Infine spazio alla relazione di sintesi finale a cura di Travaglino e Ponzanelli.  Scopo del convegno, favorire l’analisi di una serie di problemi ancora aperti in una materia molto delicata ed in continua evoluzione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*