Controlli in tomaifici, lidi balneari e ristoranti: pioggia di multe

GALLIPOLI- Lavoratori privi di dispositivi di protezione e luoghi di lavoro non a norma. Fioccano le multe. I carabinieri hanno controllato a Sannicola un tomaificio di proprietà di un individuo di 58 anni di nazionalità cinese e lì è stata riscontrata la presenza di sei connazionali lavoratori dipendenti privi dei dispositivi di protezione individuale. A Gallipoli, i militari della locale stazione, con personale del NIL di Lecce, hanno controllato un lido balneare in località in Baia Verde, accertando la mancanza di dispositivi di protezione individuale per tre corrispondenti lavoratori. Infine, gli stessi militari, coadiuvati da personale del NAS di Lecce, hanno controllato tre ristoranti, accertando varie carenze igieniche ed elevando sanzione amministrativa da mille euro per ciascun esercizio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*