1 maggio: una festa senza identità

LECCE- Anche quest’anno è giunto il primo maggio, ma secondo molti, la festa del lavoro non ha più un senso, non c’è più un motivo per festeggiare, se non per riflettere su questa drammatica realtà che vede in tanti, forse troppi, senza un’occupazione…Anzi secondo il professore Tondi della Mura, il sud ancora ad oggi non è pronto, non chiede e non riesce a creare condizioni di lavoro

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*