BAC: un progetto per la danza

minerva

LECCE – Presentato questa mattina a Lecce: Bac, Ballets&art Certification. Un importante progetto per le scuole di danza.

Numerose le opportunità delle quali potranno beneficiare le scuole di danza private grazie a BAC, (Ballets&Arts Certification). Per la presentazione del progetto sono intervenuti nella sala conferenze dell’Open Space i Primi ballerini del Teatro alla Scala di Milano Marta Romagna, in qualità di Presidente onorario BAC, docente e commissario, e Alessandro Grillo, Direttore artistico BAC, responsabile didattico, docente e commissario.

BAC certifica la danza accademica e ha l’obiettivo di elevarne la qualità attraverso esami di valutazione, attenendosi al syllabus strutturato secondo il metodo VAGANOVA adottato nelle più prestigiose accademie del mondo.

Il percorso didattico è costantemente supervisionato da Primi Ballerini del Teatro alla Scala di Milano e da docenti dell’Accademia, i quali supportano le scuole aderenti al BAC attraverso lezioni di approfondimento, esami di valutazione e corsi di aggiornamento per insegnanti. In particolare, sono previsti due incontri l’anno di didattica ed una sessione d’esame nel mese di Aprile presso le sedi delle scuole aderenti sempre alla presenza di una prestigiosa commissione. Inoltre BAC organizza corsi di aggiornamento per insegnanti, stages e vacanze studio con eccellenze internazionali della didattica coreutica, dando a possibilità agli allievi di confrontarsi con altre realtà.

Il programma basato sul metodo Vaganova e l’eccellenza della faculty rendono il percorso di certificazione BAC uno dei nuovi ed emergenti modelli nel panorama della didattica coreutica europea.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*