Grande festa e temi importanti: è il “Carnevale castrisano”

CASTRÌ- Baciato dal sole, è tornato il Carnevale castrisano. Grandi, piccoli, e anche cagnolini: tutti in maschera per regalare e regalarsi spensieratezza e divertimento. Domenica l’intera Castrì ha fatto festa per le strade del paese, invase da maschere arrivate anche dai comuni vicini. Per questa undicesima edizione, patrocinata dall’amministrazione comunale retta dal sindaco Andrea De Pascali, e realizzata dal CSI, in collaborazione con GUS (Gruppo umana solidarietà) e l’Arcobaleno (società cooperativa sociale), hanno sfilato carri allegorici coloratissimi e gruppi mascherati, che hanno “parlato” al pubblico dei temi più disparati: dalla politica, con Salvini e i migranti, al mondo dei cartoni animati con il bellissimo carro dedicato ai protagonisti di “Madagascar”, alla sensibilizzazione sociale, con i bambini contro il bullismo e contro le barriere architettoniche.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*