Tentano colpo in azienda, scatta l’allarme e fuggono a mani vuote

SQUINZANO- Indagini in corso per risalire ai malviventi che nella notte hanno tentato di mettere a segno un colpo  ai danni della azienda “Trivelsonda” di Squinzano,   in via Degli Stagnini. E’ accaduto poco dopo le 2,30, quando i banditi tagliando  parte della recinzione metallica, hanno  fatto scattare l’allarme, dandosi così alla fuga.  All’arrivo dei vigilanti della Velialpol di loro  infatti non c’era più traccia. I carabinieri hanno comunque avviato  le indagini.

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*