“Niente è facile, nulla è impossibile”…parola di Debby

randstad 2

LECCE- Quando la vita ti mette alle strette, l’unica possibilità che si ha per andare avanti è quella di stringere i denti e lottare. Lo sa bene Debora, una giovane mamma di Lecce, che da un momento all’altro si è ritrovata a vivere in un incubo, a causa di un tumore cerebrale per il quale le avevano persino dato solo 20 giorni di vita. Un fulmine a ciel sereno, giunto poco dopo la nascita della sua secondogenita, ma Debby (come gli amici amano chiamarla) non si è arresa:  proprio grazie all’amore di suo marito e dei suoi figli ha deciso di rimboccarsi le maniche e andare avanti affrontando tre interventi e tre  giorni di coma indotto. Un’odissea infinita ma che oggi le ha dato l’opportunità di mettere nero su bianco la sua battaglia, cercando attraverso il suo libro di essere vicina e spronare chi come lei si ritrova a vivere una simile situazione. “La vita è solo una -dice Debora- e t’accorgi della sua importanza solo in momenti come questi. Ma l’importante è non mollare…perchè niente è facile, ma è altrettanto vero che nulla è impossibile“.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*