Liti violente con la vicina di casa: denunciato

CARPIGNANO SALENTINO – Liti violente con la vicina di casa: i carabinieri della stazione di Martano denunciano a piede libero un 57enne. I fatti si sono svolti a Carpignano. L’uomo, per futili motivi riconducibili al conflittuale rapporto di vicinato, ha lanciato dal proprio balcone un vaso da fiori sul balcone sottostante di proprietà di una donna, minacciandola di morte. Poi ha tentato di sfondare la porta d’ingresso della abitazione della denunciante con calci e pugni, brandendo un bastone con cui ha danneggiato la parete esterna. Risponde di minacce aggravate e danneggiamento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*