Gettava e “spianava” scarti demolizione su terreno agricolo: denunciato

CARPIGNANO SALENTINO – Smaltiva scarti di demolizione, per un quantitativo di circa 120 metri cubi, depositandoli e poi spianandoli su una superficie di 300 metri quadri in un terreno agricolo. Denunciato a piede libero, a Carpignano salentino, il titolare di un’impresa edile,un 38enne di Martano. A scoprire la gestione illecita di rifiuti, i carabinieri della stazione Forestale di Otranto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*