Criosauna, il freddo che rigenera

LECCE – Forse non tutti sanno che il freddo può essere un toccasana, può rigenerare. La criosauna, solitamente utilizzata nella medicina sportiva, prende ora sempre più piede anche per trattare vari disturbi dell’apparato muscolo-scheletrico, perché, tra gli altri effetti, agisce come antinfiammatorio naturale e rapido.

 

Il freddo che si percepisce all’interno del macchinario è facilmente tollerabile, perché secco, privo di umidità. E bastano tre minuti per ottenere gli effetti previsti. Lo spiega il dott. Amedeo Massimiliano Gadaleta.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*