Con l’auto contro un albero, morto operaio ex Ilva

TORRE SANTA SUSANNA – È morto sul colpo, per lo schianto della sua auto contro un albero. Aveva appena finito il turno di notte in acciaieria, a Taranto. Ex Ilva, oggi Arcelor Mittal.

Ha perso la vita a 47 anni Carlo Di Sarno, di torre Santa Susanna. Aveva chiamato la moglie, poco dopo le 3,00 del mattino, e si era messo alla guida della sua Renault Twingo, diretto a casa. Intorno alle 4,00, sulla Oria-Torre Santa Susanna, la vettura è uscita di strada ed è finita contro un tronco al margine della carreggiata, ribaltandosi. Nulla hanno potuto i soccorritori del 118. L’uomo al volante, al loro arrivo, non respirava più. I carabinieri sono al lavoro per ricostruire la dinamica del drammatico incidente, per capire perché Di Sarno abbia perso il controllo della guida. Non è escluso il malore e neanche un colpo di sonno o un ostacolo improvviso.

È tutto da accertare.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*