Esplosione bombola, si indaga per omicidio colposo

ARADEO – Si indaga per omicidio colposo. Lo stabile, crollato, e la bombola che ha causato la deflagrazione costata la vita ad un’anziana di 82 anni sono stati sottoposti a sequestro. Aperta un’inchiesta sulla drammatica esplosione di una bombola a gas, con successivo incendio, in via Silvio Pellico ad Aradeo avvenuta lo scorso 31 dicembre. Sotto le macerie la proprietaria, Gina Casaluci di 82 anni, ritrovata priva di vita. Sul posto due squadre dei vigili del fuoco, 118 e carabinieri. L’esplosione è avvenuta alle 7,45 del giorno di san Silvetro. La donna, che viveva sola, si sarebbe svegliata e avrebbe raggiunto la cucina. Con ogni probabilità ha acceso la fiamma del gas e questo ha innescato l’esplosione a causa di una perdita. Il solaio è crollato e lei è stata travolta dalle macerie. Sono stati i cani cerca-persone dei vigili del fuoco ad individuare il corpo e a permettere il suo recupero. Per l’82enne non c’era nulla da fare. L’inchiesta a carico di ignoti. Le indagini in corso dovranno stabilire da dove quella bombola sia stata acquistata chi l’ha montata, questo nel tentativo di individuare eventuali responsabili. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*