Lecce, “tasche vuote” per i commercianti: “Si proroghino pagodine in vista dei saldi”

LECCE- Piazza Mazzini e Piazza Libertini, due realtà unite dallo stesso problema: quello della vendite che durante queste festività non sono riuscite e incrementare, anzi…Secondo i commercianti, infatti, il problema è stato quello della crisi, come anche di una mancata organizzazione, con attrazioni ad hoc per far vivere al meglio il cuore dei mercatini…A tal proposito, in vista del freddo in arrivo ma anche dei saldi, emerge la richiesta di prorogare la presenza delle pagodine in piazza, per così cercare di mettere in tasca qualcosa in più

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*