Mattarella premia il poliziotto-eroe

ROMA- Riccardo Muci, 31 anni di Copertino, è stato nominato dal presidente Mattarella Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Si tratta del poliziotto in servizio presso la Questura di Bologna rimasto ferito nell’incidente del 6 agosto sul raccordo autostradale di Casalecchio di Reno dove una collisione tra mezzi pesanti aveva provocato l’esplosione di un’auto cisterna che trasportava gpl uccidendo una persona e ferendone 140.

L’agente salentino, che stava svolgendo attività di controllo del territorio, aveva raggiunto il luogo dell’incidente adoperandosi per mettere in sicurezza l’area del cavalcavia cercando di allontanare le persone. L’esplosione lo aveva investito in pieno, e, nonostante le ferite, aveva continuato a prestare soccorso. L’onorificenza è stata conferita “Per il coraggio e l’altruismo con cui, senza esitazione si è adoperato per prestare soccorso agli altri”.

Insignita del titolo di Ufficiale dell’ordine al merito della Repubblica anche la tarantina Roberta Leporati di Martina Franca per il suo contributo nella formazione delle giovani generazioni e a favore della promozione della cultura. Dirigente dell’istituto comprensivo Chiarelli di Martina Franca ha dato vita ad un progetto di avvicinamento degli studenti al mondo dell’opera lirica.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*