Agguato ai tifosi avversari, Daspo per 6 del Monopoli

BRINDISI – Scatta il Daspo per i 6 tifosi del Monopoli ritenuti responsabili dell’agguato alla tifoseria avversaria, quella della Virtus Francavilla, risalente al 30 ottobre scorso, subito dopo la partita disputata tra le due squadre.

La Questura di Brindisi ha notificato questa mattina il provvedimento interdittivo alle manifestazioni sportive di natura calcistica. I 6 tifosi, lo ricordiamo, erano già sottoposti ai domiciliari dal 5 dicembre scorso.

Gli arrestati, subito dopo l’incontro calcistico avevano seguito l’auto sulla quale viaggiava un gruppo di giovani tifosi del Francavilla. Arrivati nel territorio di Ostuni, avrebbero bloccato l’auto dei tifosi “avversari” e li avrebbero aggrediti con una mazza intimando di consegnare lo striscione rappresentativo della loro squadra e mandando in frantumi i vetri dell’auto. Le vittime hanno riportato lesioni personali per i colpi della mazza da baseball ricevuti. L’aggressione è terminata quando sono stati sottratti tutti i vessilli della Virtus Francavilla.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*