La lite e poi la rissa, in due in manette

UGENTO – Avrebbero preso a calci e pugni un ragazzo di 21 anni per futili motivi in contrada “Mandorle” ad Ugento. Il Giovane, trasportato al “Vito Fazzi di Lecce ne avrà per qualche settimana. Cosa abbia scatenato la furiosa lite non è chiaro. Ma di certo i due, Emanuel Giuseppe Pierri di 22 anni e Cristian Angelo Pierri di 19, entrambi del posto, nel pomeriggio di ieri si sono scagliati contro la vittima. E’ stato lui a chiedere aiuto ad alcuni automobilisti di passaggio che hanno allertato i sanitari del 118. I due si trovano ora agli arresti domiciliari.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*