Lecce, sospiro di sollievo: nessuna multa

La curva nord (foto P.Pinto)

LECCE (di M.C.) – L’US Lecce può tirare un sospiro di sollievo, a margine della gara pareggiata in casa col Perugia non ci sarà nessuno “strascico economico” deciso dal Giudice Sportivo, finalmente nessuna multa per uso di materiale pirotecnico, nonostante comunque, propri sostenitori abbiano – così come si legge nel comunicato stampa n. 76 – 11 dicembre 2018 – in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente – e cioè grazie alla massima collaborazione da parte della società di Via col. Costadura, per questi motivi ha deciso di non adottare provvedimenti sanzionatori.

Proprio la scorsa settimana dopo un servizio di TeleRama (leggi qui) arrivò la nota della società (leggi qui)che invitava i tifosi ad evitare tali comportamenti.

Adesso il nostro appello alla società giallorossa è di destinare una somma alle famiglie più bisognose, così come dalla proposta che lanciammo chiedendo ai sostenitori di evitare l’uso di materiale pirotecnico.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*