Frecciarossa: a Milano prima, ma non più alla stazione centrale

LECCE- In attesa che l’alta capacità giunga nel Salento,  torna a Lecce il Frecciarossa che ridurrà di un’ ora il tempo per arrivare sia a Milano sia a  Torino. Oggi il taglio del nastro alle 12.06 per giungere nel capoluogo piemontese alle 21.40, quindi in 9 ore e 35 minuti. Milano invece potrà essere raggiunta in 8 ore e 36 minuti.

Nel mezzo numerose fermate: Brindisi, Bari, Barletta, Foggia Termoli Pescara Ancona Pesaro Rimini, Bologna con arrivo alle 19.15, Reggio Emilia AV Mediopadana , poi Milano Rogoredo alle 20.22 e Milano Porta Garibaldi alle 20.42. e infine Torino Porta Susa alle 21.30 e Torino Porta Nuova alle 21.40.

Tuttavia qualche problema che riguarda proprio l’arrivo a Milano viene già segnalato da chi abitualmente dal Salento deve raggiungere la città. È vero che a Milano si arriva un’ora prima, sottolineano alcuni viaggiatori, ma il tempo poi si perde comunque. Il fatto che il Frecciarossa non passi da Milano Centrale comporta infatti molti disagi: i passeggeri sono obbligati a scendere o a Milano Rogoredo o a Milano Porta Garibalidi. Da lì si aspetta un altro treno oppure si devono usare altri mezzi, come la metro, per giungere a destinazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*