Tragedia a Taviano: muore un uomo travolto da un’auto

TAVIANO -Un attimo. E’ bastato un attimo, non si sa ancora se per distrazione, velocità, per il buio o altro ancora. Ciò che è certo è che un uomo è morto, travolto mentre attraversava la strada. Ed è morto sotto gli occhi della moglie che era con lui.

La tragedia nel pomeriggio alla periferia di Taviano, nei pressi del mercato ortofrutticolo, lungo la provinciale per Melissano. La vittima è Cosimo Greguccio, 62 anni, un commerciante di Ruggiano di Salve. Era in compagnia della moglie, come detto. Insieme si erano recati lì per fare alcune spese.

L’uomo stava attraversando la strada e l’impatto è stato fatale: a travolgerlo è stata una Ford S Max condotta da un 37enne di Racale, anche lui commerciante, che procedeva in direzione Melissano.

Sul posto carabinieri e Polizia Municipale per i rilievi. L’auto è stata posta sotto sequestro su disposizione del pm di turno e la salma è stata trasferita al Fazzi. L’automobilista 37enne è stato sottoposto ad alcuni esami del sangue, per verificare che non fosse sotto l’effetto di alcol o droghe. Gli esiti si conosceranno nelle prossime ore e solo dopo si capirà se a suo carico scatterà una denuncia per omicidio stradale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*