Città bloccata: disagi per commercianti e residenti

LECCE- La strada per S.Cataldo completamente bloccata, per raggiungere delle abitazioni sulle quella via e le strade vicine una vera e propria odissea. La polizia municipale, ferma alle transenne, ha dirottato  molti residenti a Frigole o Torre Chianca.  E’ stata una domenica di disagi per molti leccesi rimasti bloccati a causa di un’ordinanza comunale che ha bloccato moltissime strade per il passaggio della maratona del barocco: iniziativa sportiva molto sentita da tanti appassionati ma che ha provocato, per il modo in cui è stato gestito il traffico veicolare, tanti problemi.

Sono state decine le chiamate alla polizia municipale da parte di automobilisti alcuni dei quali rimasti sequestrati in tangenziale. Disagi anche per i commercianti, come ad esempio l’azienda CityModa che ha dichiarato ufficialmente: siam o stati fortemente danneggiati da questa manifestazione in quanto tutte le uscite della tangenziale ovest, prima e dopo San Cataldo, risultavano, dalla mattina al primo pomeriggio, completamente chiuse. Lamentiamo -continuano- non solo il danno del mancato guadagno per questa giornata, ma anche e soprattutto il fatto che sia mancata completamente una comunicazione in merito da parte dell’ amministrazione che informasse le attività commerciali dei vari blocchi stradali”.

Anche per accedere al centro storico, chiuso in occasione della giornata ecologica, tanti problemi, soprattutto per i disabili per i quali non è stato predisposto un varco riservato. “Va bene la maratona-dicono allora molti cittadini-ma la prossima volta l’amministrazione comunichi in tempo il piano traffico e sia più elastica con i residenti”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*