La salute in piazza: esami e consigli per un corretto stile di vita

LECCE-Una domenica di educazione e prevenzione sanitaria con tanti specialisti in campo a disposizione dei cittadini leccesi per promuovere il benessere inteso come corretto stile di vita. Una manifestazione dal titolo “Piazza della Salute” voluta dall’ordine dei medici in piazza s. Oronzo e sostenuta dall’Enpam nelle principali città d’Italia in contemporanea con la Giornata Mondiale contro il Diabete, organizzata come ogni anno dalla Dr.ssa R. Serra, Responsabile dell’Ambulatorio di Diabetologia dell’ASL di Lecce. Una manifestazione resa possibile anche grazie al sostegno della Associazione “Gesti di vita” (che ha donato un defibrillatore all’ordine dei medici di Lecce, che partecipa così al progetto “Lecce città cardioprotetta”), e dalla Croce Rossa Italiana. In piazza di scena quindi la prevenzione, con misurazioni della glicemia, della pressione, del ritmo cardiaco e la valutazione del rischio cardiovascolare, ma soprattutto il messaggio che il rispetto e l’amore della propria persona, della quantità e soprattutto della qualità della propria vita è un dovere, e un valore sociale (considerando il costo anche economico delle cronicità).

Tra i principali consigli dispensati dai medici : no al fumo, alle droghe, anche quelle leggere, moderazione nel consumo di alcol e bevande dolcificate, alimentazione sana e con prodotti a km 0, attività fisica, moderata ma costante. L’Ordine dei Medici di Lecce presieduto dal dott. Donato De Giorgi, coinvolgendo anche Brindisi e Taranto, si impegna inoltre a promuovere una petizione popolare verso organi e istituzioni, per la decarbonizzazione dei grandi impianti che usano combustibili fossili, riaffermando che il diritto al lavoro non può essere alternativo al diritto alla salute.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*