Attualità

“Trappole pericolose”, il lato oscuro del web

NOVOLI- Internet, una delle più grandi risorse del nostro secolo, rischia di trasformarsi in un enorme calderone fatto di fake news e di trappole pericolose per giovani e meno giovani che passano gran parte del proprio tempo navigando sul web. Di questo e di tanto altro si è infatti discusso nel corso dell’evento organizzato presso il Palazzo Baronale di Novoli. In particolare, come sottolineato nel dibattito Le trappole della rete, l’eccessivo uso dei social ha anche portato a galla e allo stesso tempo esasperato una serie di condotte pericolose , tra cui bullismo e cyberbullismo. Per non parlare dei pedofili che intercedono le loro prede sul web. Insomma, di tutto e di più, come una discesa senza freni. Tuttavia, uno dei modi migliori di affrontare questa serie di inconvenienti è quello di conoscere il problema, analizzando  cause e conseguenze ma per fare ciò è necessario parlarne, soprattutto con degli esperti

Articoli correlati

Piano Urbano della Mobilità, il Codacons: “Pronti ad offrire il nostro contributo al sindaco”

Sergio Costa

Chiusura punto nascita, monta la protesta

Paolo Franza

In Puglia i mercati finanziari incrementano il divario tra ricchi e poveri

Mario Vecchio

Stabilimenti, per la corte UE le opere inamovibili diventano proprietà dello Stato

Redazione

Festival Valle d’Itria, 50 anni di grande musica. A Martina Franca dal 17 luglio al 6 agosto

Mariella Vitucci

Contact center: “L’intelligenza artificiale è una sfida da raccogliere”

Antonio Greco