“Singolar tenzone”, il Salento incontra l’India

ACAYA – “Singolar tenzone. Il salento incontra l’India”: prima edizione dell’ evento ideato ed organizzato da Acaya Golf Resort, di scena presso Masseria San Pietro.
Una competizione  culinaria tra chef de partie che si sono sfidati ai fornelli preparando un piatto tipico della tradizione salentina integrandolo con elementi della cucina indiana.
Sei i concorrenti che hanno, tutti eccellentemente, rappresentato le rispettive strutture: Giuseppe Trivisano per Acaya Golf Resort; Alessio Scatigna per Hilton Garden Inn;
Andrea Rucco per Torre del Parco; Derraf Rachida per Hotel President; Giuseppe Baldàri per Risorgimento Resort e Roberto Curlante per Malcandrino.
I piatti, colorati, profumati, sapientemente realizzati, sono stati presentati dai concorrenti e giudicati da una giuria composta dagli executive chef delle stesse strutture in gara:
Gabriele Castiello, Giorgio De Luca, Gianluca Spagnolo, Luca Sabetta, Cosimo Simmini e Vincenzo Lippolis e da tre giornalisti e food blogger.
Compito arduo visti gli straordinari piatti in gara che hanno regalato un’ esplosione di profumi e colori. Alla fine ad aggiudicarsi la vittoria è stato Alessio Scatigna con “Il mio mare a New Dahli”.
Grandissima gioia ed emozione da parte di tutti per questa prima edizione della manifestazione che è andata ben aldilà di ogni più rosea aspettativa. Obiettivo centrato: creare una sana sinergia tra le strutture coinvolte che hanno mostrato entusiasmo e passione, la stessa necessaria agli ideatori ed organizzatori dell’evento perchè tutto fosse perfetto. Di sicuro è nato qualcosa di nuovo e stimolante.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*