Morto il cane carbonizzato: caccia ai responsabili

minerva

CASTRO- Era stato avvistato mercoledì scorso, con una serie di ferite, nelle campagne di Castro. Ma nonostante le segnalazioni il povero amico 4 zampe è stato ritrovato solo dopo 24 ore da alcune volontarie animaliste che lo hanno trasportato da un veterinario di fiducia a Taviano. Ma purtroppo le ustioni sul corpo erano troppo gravi e nonostante il medico abbia fatto l’impossibile, il cane è deceduto.

Ora gli animalisti del C.A.A.S., con al capo PierreLuigi Trovatello, vogliano capire cosa sia successo, cosa o chi ha carbonizzato l’amico a 4 zampe e se ci stiano state delle omissioni di soccorso, inoltre presto sarà anche chiesto un incontro con le istituzioni, per cercare di far chiarezza, ma soprattutto squadra al fine di evitare in futuro simili episodi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*