Camion si ribalta, deceduto il conducente

SURBO- Forse sarà stato per la pioggia: troppo viscido l’asfalto lungo la provinciale Surbo-Torre Rinalda. Il suo camion Iveco, a cui era agganciato un cassone carico di materiale edile, è uscito fuori strada, si è ribaltato. E per lui non c’è stata speranza: è morto così Antonio Poso, 56 anni, di Frigole. Sul colpo. Sono stati altri automobilisti di passaggio ad allertare i soccorsi, ma all’arrivo sul posto dell’ambulanza del 118, per il camionista non c’era più nulla da fare: era già spirato.

Nessun altro mezzo è stato coinvolto e solo per questo il bilancio non è stato ancora più grave. Per i rilievi, sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo di Lecce e la Polizia locale di Surbo.

L’incidente si è verificato intorno alle 13, sotto la pioggia battente: il veicolo si è messo di traverso sulla carreggiata, poi è andato a sbattere contro un muretto a secco mentre il cassone contro un altro sul lato opposto, ribaltandosi e perdendo il suo carico sull’asfalto e nelle campagne intorno.

Una strada maledetta, la Surbo-Torre Rinalda: sette incidenti gravi in dieci anni, compreso quello del 15 luglio che ha distrutto due famiglie del posto, con due morti e quattro feriti. Oggi è Frigole a piangere un’altra vittima.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*