Attraversa i binari e scivola. Il treno lo travolge

BRINDISI- Si è consumato tutto in pochissimi istanti. Manuel Cataldi, 30enne brindisino, stava attraversando i binari quando qualcuno gli ha urlato che il treno era in arrivo. È scivolato, tentando di alzare il passo. È stato travolto dal Freccia Argento Roma-Lecce che in quel momento, poco dopo le 13, passava proprio dalla stazione di Brindisi. L’impatto è stato fatale.

Un drammatico incidente stando alle testimonianze dei presenti raccolte dalla polizia. Il macchinista ha tentato di frenare il convoglio e ha cercato di avvertire il giovane suonando la sirena ma è stato tutto inutile. Sarebbe stato un passo falso a fargli perdere l’equilibrio. Una volta caduto, è rimasto sulle rotaie. Poi la tragedia.
I passeggeri sono stati invitati a scendere e accompagnati su bus sostitutivi per proseguire il viaggio. Sul posto Polfer, vigili del fuoco e un’ambulanza. All’arrivo dei sanitari non si è potuto far altro che costatare il decesso del giovane.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*