La Notte della Taranta: LP e gli altri pizzicano Melpignano

MELPIGNANO- In 200mila al Concertone della Notte della Taranta che ha avuto inizio con un minuto di silenzio per le vittime di Genova e del Pollino. La 21esima edizione, guidata da Andrea Mirò, ha visto sul palco diversi artisti, in una fusione di generi musicali che hanno toccato le corde delle sonorità salentine, colorandole di sorrisi ed emozioni.

E’ stata la pizzica la padrona di casa che ha così acceso la notte di Melpignano in un abbraccio di contaminazioni musicali giunte da ogni dove, dalle danzatrici alle magiche voci dell’orchestra, dagli ospiti nazionali a quello internazionali che si sono susseguiti sul palco fino all’alba.

Tra questi anche Clementino e gli Apres la Classe che non hanno esitato a spendere due parole a favore dell’integrazione e dell’accoglienza. Sotto il palco, a sorpresa, anche “Il Volo”, anche se l’attesa ospite della serata è stata lei: LP che ha esordito sul palco con un riadattamento del singolo Lost On You.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*