Auto in fiamme in campagna, il proprietario: l’hanno rubata mentre dormivo. Si indaga

doc cantina salice

GALLIPOLI – Strano episodio, nella notte, tra Gallipoli e Taviano. I carabinieri hanno rinvenuto un’auto, una Golf, in fiamme, lungo la statale 274, all’altezza dello svincolo per Taviano. Nonostante l’intervento dei vigili del fuoco, la vettura è andata distrutta. I militari sono comunque riusciti a risalire al proprietario, un 34enne di Statte. L’uomo era a Baia Verde di Gallipoli, dove ha preso una casa un affitto per le vacanze. Ai militari ha detto che l’auto gli era stata rubata nella notte, anche se era parcheggiata in giardino. I ladri avrebbero scavalcato il cancello, rubato il borsello contenente le chiavi della vettura e poi sarebbero riusciti a impossessarsene, aprire il cancello e fuggire. I carabinieri stanno indagando per capire se qualche crimine sia stato commesso con la Golf e, eventualmente, chi abbia agito.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*