Scintille tra Emiliano e il suo vice Nunziante: minacciate dimissioni

BARI – Per il momento le dimissioni sono solo state minacciate al termine di un acceso diverbio. Intanto, però, nel palazzo presidenziale di Lungomare Nazario Sauro l’aria è tesa. Scintille tra il governatore Michele Emiliano e il suo vice, Antonio Nunziante.

C’è da dire che non è la prima volta che tra i due il rapporto si incendia. Questa volta la causa è un provvedimento riguardante l’Asi di Foggia. Al termine della giunta di ieri pomeriggio, ne sarebbe nato un diverbio che ha portato Nunziante a minacciare le dimissioni.

Il caso è rientrato in poche ore.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*