47 migranti scaricati sull’isola di Sant’Andrea, è caccia agli scafisti

GALLIPOLI – 47 migranti sono stati rintracciati all’alba sull’isola di Sant’Andrea. Gli scafisti, dopo averli “scaricati” a terra, si sono dati alla fuga. È l’ennesimo sbarco sulle coste del Salento.

Guardia Costiera e Fiamme Gialle in queste ore stanno perlustrando il mare in cerca di imbarcazioni sospette. I migranti, tutti pakistani tra cui 10 minori e nessuna donna, sono stati avvistati intorno alle 5 del mattino, di fronte alla città vecchia di Gallipoli.

Sono stati soccorsi dai sanitari della Croce rossa e del 118 e successivamente trasferiti nel centro di prima accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*