Cronaca

Assenteismo alla Lupiae, revocata interdittiva per due dipendenti

LECCE- Cade la misura interdittiva per due dipendenti della Lupiae Servizi coinvolti nell’inchiesta sull’assenteismo. Con apposita ordinanza a firma del gip Alcide Maritati, è stata accolta l’istanza di revoca della misura cautelare  applicata lo scorso 10 luglio per Renzo Bergamo e Patrizia Corallo, in quanto si ritiene che, ad oggi, non permanga il necessario quadro di  gravità indiziaria a loro carico.

“Accogliamo con soddisfazione quanto emerge dagli sviluppi delle indagini”, dicono dal cda la presidente Tatiana Turi e i consiglieri Gabriele Ciardo e Luciana De Giorgi, che aggiungono: “Il nostro auspicio – attesa la rivalutazione delle posizioni dei signori Bergamo e Corallo -, fermamente convinti che bene si faccia a stigmatizzare simili accadimenti, è che su quanto accaduto venga presto fatta definitiva chiarezza anche e soprattutto a tutela di tutti i lavoratori che, puntualmente, offrono la loro prestazione d’opera fedeli agli impegni assunti ed alle responsabilità che competono loro”.

 

Articoli correlati

Tragedia in mare, morto un sub di 50anni

Redazione

Gallipoli, rissa all’esterno della discoteca: feriti due giovani

Redazione

Tragico scontro sulla Cutrofiano-Corigliano: 60enne muore in ospedale dopo ore di agonia

Redazione

Cutrofiano, restano gravi le condizioni della coppia vittima di un incidente stradale

Mario Vecchio

Scontro tra due auto: quattro feriti, grave una coppia

Mario Vecchio

Sassi contro l’autovelox sulla Lecce-Gallipoli, subito ripristinato

Redazione