Palazzina di Via Cuneo senza acqua e luce, anziani, bimbi e disabili in difficoltà

LECCE – La questione non è poi tanto una novità, il distacco della luce- scala a causa di un debito pregresso di una Palazzina di Piazzale Cuneo a Lecce, nei pressi dello Stadio, causa enormi disagi alle 18 famiglie che ci abitano. 18 nuclei familiari, oggi costretti a fare i conti con la terza giornata senza luce nel vano scala e quindi l’impossibilità di utilizzare l’ascensore, con tutti i problemi che ne derivano soprattutto per persone anziane e disabili (i piani sono in tutto cinque). Ma non solo, il distacco della luce non consente neppure l’utilizzo dell’autoclave, quindi nemmeno un goccio d’acqua per le famiglie del condomionio “Flora”. A causa del debito di qualcuno, a farne le spese sono tutti. Anche chi le bollette le ha pagarte regolarmente, non può cucinare o farsi una doccia. Un disagio igenico e sanitario non di poco conto. E più trascorrono le ore più monta la rabbia dei residenti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*