No Tap si incatena davanti alla Questura

randstad 1

LECCE- Mattinata movimentata per gli attivisti No Tap tra Lecce e Roma: mentre, nella capitale hanno manifestato il sostegno ai cittadini della zona di Kavala, a Lecce un uomo si è incatenato davanti alla questura con un cartello, con su scritto “La Costituzione tutela la libertà di manifestare ma non quella di sanzionare”. Si tratta di Sergio Starace, docente di scuola e noto per il suo impegno politico e movimentista.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*